Laboratorio di riuso e riciclo creativo al 381

_MG_7453

Tanti nuovi “complementi d’arredo” sono apparsi nel nostro locale speciale durante queste vacanze…li avete notati?

Sono il risultato concreto di un progetto di inclusione sociale attraverso una filiera del  Riuso e Riciclo: quella dei materiali di scarto del ristorante (dalle cassette, ai contenitori di plastica, dagli utensili dismessi alle tovagliette non più utilizzabili)

Il laboratorio, in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Ferrara e gestito dalla nostra educatrice Gigliola, vede come protagonisti Antonella, Manuela, Francesca, Patty, Roberto e Gianfranco che, ogni martedi e giovedi pomeriggio, si ritrovano nell’ “atelier” del 381 per stare bene insieme e collaborare con la propria creatività e la propria manualità alla realizzazione di questi oggetti “rinnovati”.

robimanuIl valore del riuso e del riciclo di materiali è una delle priorità della cooperativa il Germoglio che oltre a gestire il Ristorante 381 storie da Gustare, è da tempo impegnata nella valorizzazione delle metodologie e dei prodotti risultanti da processi di recupero e rigenerazione (dal progetto Raee a Ricicletta)

 

Per la cooperativa rigenerare oggetti significa anche rigenerare motivazioni, identità e competenze delle persone che ne sono coinvolte ed ha dunque in sè un elevato potenziale terapeutico e riabilitativo.

 

Sono stati creati, per esempio, con le cassette di legno il bellissimo portariviste e il portatisane:

i bellissimi vasi di fiori realizzati con cartoncino, spago e carta colorata

e ancora dei piccoli portapenne/ portacandela realizzati con mollette, scatolette di tonno e un tocco di spago!

Leave a comment