…rendermi utile è importante per me e per gli altri, dice Antonella

anto

Dal Ristorante 381 ci spostiamo negli uffici della cooperativa per approfondire la conoscenza con le tante persone che lavorano nel quartier generale del Germoglio, tra l’officina, gli ausili e tanto altro…e proprio qui incontriamo Antonella, che con il suo sorriso accoglie Giulio e gli racconta un pò di sè e che poi ci saluta dicendoci ” Grazie alla Cooperativa che mi ha dato questa bella possibilità di essere qui con voi”

Antonella ha 31 anni, è di S. Maria Maddalena e lavora al Germoglio dal 2007 con il compito di sanificare, cioè provare e ricondizionare i materiali e gli ausili che le vengono affidati, riportandoli alle ottimali condizioni d’uso.

Prima ha lavorato in una lavanderia e in una ditta di volantinaggio: molte ore e paga modesta, certo: “ma non mi sono mai tirata indietro di fronte a niente”, dice, “perché rendermi utile è importante per me e per gli altri”. E ancora: “La gente può avere delle difficoltà, ma anche molto da dare e questo mi dà impulso e gioia”.

Antonella è una persona semplice e buona, che ha trovato un suo significato, e che per passione legge fumetti e colora disegni: così come con l’ impegno di ogni giorno ha saputo dare un senso e un colore alla sua vita.

 

Leave a comment